Come arrivare pronti a Sanremo 2024: la guida Cromosomica

da | Feb 6, 2024 | News

Mancano davvero poche ore al tornado Sanremo 2024 che travolgerà, come ogni anno, ognuno di noi, senza pietà e distinzioni. E perché, a questo punto, non arrivare preparati? Tra aggiunte di partecipanti, cambi di regolamento e novità inedite, ecco tutto quello da sapere sulla 74esima edizione del Festival della canzone italiana.

Edizione da record (oppure no)?

Ci eravamo già fatti prendere da qualche anticipazione, ma adesso è tutto confermato. Partiamo dalla prima grande novità tanto amata/odiata di quest’anno che ci spingerà a rimanere incollati alla TV fino alle 3 ogni benedetta sera: la bellezza di ben 30 partecipanti. Ma attenzione, il maestro Beppe Vessicchio (vera istituzione di Sanremo e dei meme) durante le sue inedite interviste da salotto pre-festival ai concorrenti ha rivelato che il record per numero di partecipanti lo detiene l’edizione del 1989, con ben 48 artisti in gara. Poteva sempre andarci peggio, ecco.

Qui, in caso non ve l’abbiano già spammata ovunque (soprattutto per la Lega FantaSanremo), la lista dei partecipanti e dei rispettivi pezzi di Sanremo 2024:

  • Fiorella Mannoia – Mariposa
  • Geolier – I p’ me, tu p’ te
  • Dargen D’Amico – Onda alta
  • Emma – Apnea
  • Fred De Palma – Il cielo non ci vuole
  • Angelina Mango – La noia
  • La Sad – Autodistruttivo
  • Diodato – Ti muovi
  • Il Tre – Fragili
  • Renga e Nek – Pazzo di te
  • Sangiovanni – Finiscimi
  • Alfa – Vai
  • Il Volo – Capolavoro
  • Alessandra Amoroso – Fino a qui
  • Gazzelle – Tutto qui
  • Negramaro – Ricominciamo tutto
  • Irama – Tu no
  • Rose Villain – CLICK BOOM!
  • Mahmood – Tuta gold
  • Loredana Bertè – Pazza
  • The Kolors – Un ragazzo una ragazza
  • Big Mama – La rabbia non ti basta
  • Ghali – Casa Mia
  • Annalisa – Sinceramente
  • Mr. Rain – Due altalene
  • Maninni – Spettacolare
  • Ricchi e Poveri – Ma non tutta la vita
  • Santi Francesi – L’Amore in bocca
  • Clara – Diamanti Grezzi
  • BNKR44 – Governo punk

Chi affiancherà lo “zio Ama”?

Come da tradizione, ogni sera il padrone di casa verrà affiancato da diversi co-conduttori e co-conduttrici. Si parte martedì con Marco Mengoni (vincitore della scorsa edizione, come dimenticarsi l’urlo potentissimo e straziato di Due vite). Si continua il mercoledì con Giorgia, mostro sacro della musica italiana, anche lei concorrente lo scorso anno. La terza serata il testimone passerà nelle mani della comica siciliana Teresa Mannino. Durante la serata delle cover il palco dell’ariston vedrà come co-conduttrice Lorella Cuccarini, che fa il suo ritorno a seguito del duetto con Olly nel 2023. Invece, per la serata finale di Sanremo 2024, prepariamoci al Fiorello e Ama Show.

Senza parlare della lista di super ospiti:

La seconda serata vedrà il primo ospite internazionale salire sul palco: stiamo parlando di John Travolta. Ma tornerà anche ad esibirsi su un palco con pubblico dopo due anni di assenza il genio Giovanni Allevi. Il giovedì, una seconda star internazionale calcherà il palco della città dei fiori, in una versione inedita: Russel Crowe, attore e oggi anche musicista, si esibirà con la sua band. Sempre nell’arco della stessa serata ci sarà anche spazio per Eros Ramazzotti e i 40 anni di “Terra promessa” (già immaginiamo i cori da stadio e i karaoke collettivi). Poi si chiuderanno (letteralmente) le danze con l’étoile Roberto Bolle durante la finale.

Anche quest’anno si alterneranno momenti in diretta da Piazza Colombo e dalla nave Costa Smeralda. Nella prima location si alterneranno in ordine di serata: Lazza, Rosa Chemical, Paola & Chiara, Arisa e Tananai. A largo di Sanremo invece si esibiranno partendo da martedì Tedua, Bob Sinclar, Bresh, Gigi D’Agostino e il sabato doppietta di Tedua.

Come saranno strutturate le cinque serate:

Si inizia con il turbo il martedì, ascolteremo tutti i brani (sì, non è un’esercitazione, tutti i brani). Mercoledì e giovedì, invece, ci risparmieranno dividendo i rispettivi concorrenti in due serate. In entrambi i giorni i cantanti che non si esibiranno saranno chiamati a presentare un proprio collega, fa già sorridere così. Il sorteggio delle combinazioni fra “partecipanti interpreti” e “partecipanti presentatori” avverrà (giusto per tenerci un po’ sulle spine) durante le conferenze stampa nelle giornate del 7 e 8 febbraio. Venerdì serata cover, verso la finalissima del sabato. I concorrenti si esibiranno con brani individuati con il direttore artistico (Amadeus) e con la Rai, facendo riferimento al repertorio italiano e internazionale degli anni ’60, ’70 e ’80, ’90 e 2000. Un’altra novità è che i trenta artisti hanno potuto scegliere pezzi anche più recenti, pubblicati fino al 31 dicembre 2023.

Di seguito le scelte per la serata cover Sanremo 2024 di tutti i partecipanti:

  • Alessandra Amoroso con i BoomDaBash – Medley
  • Alfa con Roberto Vecchioni – “Sogna ragazzo sogna di Roberto Vecchioni
  • Angelina Mango con il quartetto d’archi dell’orchestra di Roma – “La rondine” di Mango
  • Annalisa con La Rappresentante di Lista e il coro Artemia – “Sweet dreams (Are made of this)” degli Eurythmics
  • BigMama con Gaia, La Niña e Sissi – “Lady Marmalade” di Labelle
  • Bnkr44 con Pino D’Angiò – “Ma quale idea” di Pino D’Angiò
  • Clara con Ivana Spagna e il Coro di voci bianche del Teatro Regio di Torino – “Il cerchio della vita” di Ivana Spagna
  • Dargen D’Amico con BabelNova Orchestra – Omaggio a Ennio Morricone: “Modigliani” sulle note di The Crisis
  • Diodato con Jack Savoretti – “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio De André
  • Emma con Bresh – Medley di Tiziano Ferro
  • Fiorellla Mannoia con Francesco Gabbani – “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia e “Occidentali’s karma” di Francesco Gabbani
  • Fred De Palma con gli Eiffel 65 – Medley degli Eiffel 65
  • Gazzelle con Fulminacci – “Notte prima degli esami” di Antonello Venditti
  • Geolier con Guè, Luchè e Gigi D’Alessio – Medley dal titolo “Strade”
  • Ghali con Ratchopper – Medley dal titolo “Italiano vero”
  • Il Tre con Fabrizio Moro – Medley di Fabrizio Moro
  • Il Volo con Stef Burns – “Who wants to live forever” dei Queen
  • Irama con Riccardo Cocciante – “Quando finisce un amore” di Riccardo Cocciante
  • La Sad con Donatella Rettore – “Lamette” di Donatella Rettore
  • Loredana Bertè con Venerus – “Ragazzo mio” di Luigi Tenco con l’arrangiamento di Ivano Fossati
  • Mahmood con i Tenores di Bitti – “Come è profondo il mare” di Lucio Dalla
  • Maninni con Ermal Meta – “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta
  • Mr.Rain con i Gemelli Diversi – “Mary” dei Gemelli Diversi
  • Negramaro con Malika Ayane – “La canzone del sole” di Lucio Battisti
  • Renga Nek – Medley dei loro successi
  • Ricchi e Poveri con Paola & Chiara – Medley di “Sarà perché ti amo” e “Mamma Maria” dei Ricchi e Poveri
  • Rose Villain con Gianna Nannini – Medley
  • Sangiovanni con Aitana – Medley di “Farfalle” e “Mariposas” di Sangiovanni
  • Santi Francesi con Skin – “Hallelujah” di Leonard Cohen
  • The Kolors con Umberto Tozzi – Medley dei successi di Umberto Tozzi

Pronostici di vittoria?

Se per la scorsa edizione la vittoria di Mengoni era stata preannunciata sin da prima il Festival, quest’anno tutto è ancora molto sfumato e incerto. Si è parlato di un podio “rosa”, di una quotata Annalisa, di una promettente Angelina Mango, ma anche di grandi ritorni come quello dei Negramaro. Non possiamo dimenticare i pezzi di Dargen D’Amico e di Ghali che virano verso il messaggio politico e sociale o la ballabilissima cassa dritta dei The Kolors. E non possiamo neanche non citare dei pezzi da novanta del Festival come Loredana Berté, Mahmood, Diodato, Emma. Ma attenzione, anche la wave più urban con Geolier e Rose Villain potrebbe riservare belle sorprese. Insomma, potremmo vivere un’edizione con effetto sorpresa finale, non ci resta che vedere come si evolverà il tutto.

Nel frattempo, fatevi un riposino dell’ultimo minuto per risparmiare le energie: è appena iniziata la Settimana Santa di Sanremo 2024!

Articoli Correlati