“Botox” di Night Skinny è religione, scienza ed arte

da | Set 16, 2022 | In Evidenza, Recensioni album

Botox” di Night Skinny è l’arte musicale. Per argomentare sull’album del producer bisogna partire dalla definizione di arte che dà la Treccani :”[…]capacità di agire e di produrre, basata su un particolare complesso di regole e di esperienze conoscitive e tecniche, e quindi anche l’insieme delle regole e dei procedimenti per svolgere un’attività umana in vista di determinati risultati“. Nel momento in cui, però, le regole sei tu a scriverle dove può incasellarsi il tuo lavoro?

“Botox” è la Riforma della musica italiana

E’ impensabile seguire delle regole in un’opera tanto grande e variegata. Le norme diventano suppellettili utilizzati all’occorrenza nozionistica, ma non determinano mai la personalità e il carattere di un brano in questo caso. La qualità dell’album non si discute: la miglior selezione degli artisti italiani in commistione a quello che forse potremmo definire il Lutero del beat italiano. Paragonare Night Skinny ad un personaggio religioso è di per sé azzardato e fuori luogo, ma quale personaggio storico è più concernente di colui che ha creato lo scisma con il passato religioso riformando le norme e le regole? “Botox” tiene conto delle caratteristiche, delle attitudini, dei punti di forza degli artisti; infatti la qualità del lavoro collettivo è dovuta alla capacità di Night Skinny di coniugare gli artisti nella loro personalità più pura. Nessun artista è irriconoscibile, nessun flow è atipico per quel brano, nessuna spersonalizzazione degli artisti asserviti ad una linea unica dettata dal producer.

Night Skinny chirurgo del mestiere

Se il mestiere è la rappresentazione più artigianale e viva dell’arte, Night Skinny è il chirurgo dei mestieri: agisce in maniera precisa, opera in modo doloroso se serve e mantiene la mano ferma nel carattere. “Botox” racchiude un’accuratezza raffinata nell’operazione di vivisezionare gli artisti e di unirli come dei grandi muta-forme nei diversi brani. Ogni brano è un gigante di diverse caratteristiche, composto dalle caratteristiche fondamentali di ogni artista cucite dalla sutura musicale di Night Skinny. 40 artisti su 21 tracce è un’opera titanica. L’opera di Night Skinny scioglie completamente il cuore del mondo musicale ricreando un laboratorio artistico in cui il collettivo mostra la forza della personalità. Non più passato, non più norma, ma riscrittura dei canoni.

Articoli Correlati