Luz Vega e il suo effetto “DOMINO”

da | Ott 18, 2022 | Recensioni singoli

Avete mai pensato a un momento preciso della vostra vita in cui una sola azione decisiva ha poi cambiato le sorti di tutto il resto provocando un effetto domino?

La notte del 14 ottobre esce su tutte le piattaforme digitali DOMINO, singolo d’esordio del cantautore romano Luz Vega, prodotto da Ricky Eagle. Tra sonorità rock e influenze pop il singolo svela la fine di un percorso, ma al tempo stesso l’inizio di un nuovo cammino.

Se cambi, cambia anche il punto di vista
Su tutto ciò che finora ho chiamato casa

Tutti i ricordi dell’artista si ergono in fila come tessere del domino e inevitabilmente crollano, aprendo la strada verso l’incertezza del futuro, ma anche verso la consapevolezza di ciò che è stato e non potrà più essere.

Quel “Cosa ho fatto finora?” graffiato arriva dritto, è intenso e riconoscibile. Voce e chitarra si fondono. Traspare la fatica della risalita, la perseveranza e la voglia di riscatto.
La scrittura è sincera, pulita, senza fronzoli. E in effetti la forza del singolo risiede proprio nella facilità di immedesimarsi nel vissuto dell’artista. Luz Vega si leva gli strati del passato da dosso e con un nodo alla gola ricomincia.

Cosa ho fatto finora? 
Ho svuotato i bagagli dal caos di prima
Con un nodo alla gola
Ci ho messo un po’ a tornare su
Ogni ricordo è una pedina del domino

E a tal proposito l’artista si racconta così:

«Arriva un momento nella vita in cui bisogna fermarsi, guardarsi indietro e sciogliere i nodi che ti tengono legato ad un passato che non ti appartiene più».

DOMINO è il primo spoiler del percorso musicale di Luz Vega. Cosa avrà in serbo per i prossimi singoli? Dove ci condurrà il suo viaggio? Non ci resta che attendere.

Articoli Correlati