Chi lo ferma più! X2 il primo album di Sick Luke

da | Recensioni album

Io sono leggenda, alias “Sick Luke, Sick Luke” che, appena parte un pezzo e alla prima non riconosci che è di sua produzione e alla seconda nemmeno, «allora si’ scem!», direbbe Eduardo De Filippo. 

Così come a ribadirne il concetto, Sick Luke si firma X2 che è il titolo del suo primo album di inediti, uscito un’ora dopo la mezzanotte per Carosello Records, distribuito da Universal Music Italia. Dopo una vasta collezione di riconoscimenti producendo per altri, Sick Luke alza finalmente il sipario presentando un lavoro discografico tutto suo.

X2 un’enciclopedia del suono contemporaneo, un manifesto del panorama musicale italiano attuale. 

Mettendo insieme scrittura, voce e strofe di artisti con background musicali completamente diversi, Sick Luke con X2 si presenta al firmamento discografico sotto una nuova wave.

Un disco che ama definire alla Dr. Dre! Diversi nomi, diversi generi, un’ unica mission quella visionaria di proporci un mondo dark, misterioso, parallelo. Maestro specializzato in hype: il 5 novembre Sick Luke lancia La Strega Del Frutteto che vede co-protagosti Chiello e Madame, i quali fanno da apripista alla nuova identità del producer che col nuovo progetto si distacca dai suoni  della DPG e da altri celebri lavori.

Poi, la mossa hype numero 2 che chiamo Nightmare Before Christmas. Qualche settimana prima di Natale Luke intrattiene i fans con un video che svela la tracklist. Visual effects in 3D e due ragazzini che sembrano usciti da Stranger Things scaravantenano lo spettatore nel sottosopra di Luke dove “Si aprono le porte del castello grigio scuro”, reference questa, per veri intenditori.

E rimanendo ancora in tema hype, non dimentichiamoci dell’idea originale di creare un manga dal titolo Il Potere Del Farfastrello. La famosa creatura ibrida volta a simboleggiare un certo dualismo caratterizzante l’anima di Luke.

X2 viene concepito come un viaggio ricreato scrupolosamente già a partire dai titoli delle tracce. Ascoltando per intero il lavoro discografico si ha la sensazione di percorrere un viaggio in questo universo dark creato da Luke in cui vivono mostri, streghe e case infestate da fantasmi. Un viaggio che si conclude simbolicamente con un brano very special dal titolo Libertà, prodotto non per, ma insieme al padre, celebre rapper Duke Montana.

La tracklist viene inaugurata da un feat. impensabile, almeno dalla sottoscritta. “Nella notte scura è pieno di mostri” canta Gazzelle affiancato dal rapper Tedua. Artisti provenienti da due mondi completamente diversi rendono perfettamente, attraverso Notte Scura, l’anima di X2.

Creatur è la seconda traccia dal titolo partenopeo che celebra l’unione tra il nord e il sud dell’Italia, tra Milano e Napoli, l’unione tra due rapper: Ernia e Geolier. Un beat davvero particolare, una traccia affascinante!

Prima di svelare la tracklist, Sick Luke giocava con i followers su Instagram  a Indovina chi c’è nel mio disco! Inutile dire che in tanti hanno fatto il nome di Mecna. Immancabile infatti, dopo la collaborazione nel 2019 per Neverland, prodotto da Sick Luke. Accompagnato dalla voce delicata di Ariete, troviamo Mecna in X2 con il Giorno Più Triste Del Mondo. Brano ovviamente intriso di malinconia che si sposa  bene con i profili artistici dei due.

Bomba del progetto è senza dubbio Solite Pare feat. tha Supreme & Sfera Ebbasta. Già tormentone dell’anno e siamo solo al 7 gennaio.  Beat nato quasi spontaneamente da una sintonia artistica che scorre tra Luke e tha Supreme, caricato poi dalla strofa di Sfera.

Da Nord a Sud, tocca ora alla scena musicale de Roma con un brano dal titolo Falena. Prendi due amici Franco e Ketama, targati 126 e un rapper in arte Coez. Il risultato è una roba davvero lontana dalle vesti dei tre artisti. Una traccia inaspettata costruita su sound effects da atmosfere clubbing, una Falena che abita la notte.

Becchiamo ancora una volta Tedua come membro di un vero proprio Dream Team, come recita il titolo del brano. (Capo Plaza, Tedua, Shiva  & Pyrex). “Chiama il DREAM TEAM se vuoi vincere!”Incontriamo il Principe direttamente dalla Dark Polo Gang, insieme a Shiva super energico e Capo Plaza.

Trap e rap si mescolano in Hentai, un pezzo particolarissimo che ospita Tony Effe, un altro pezzetto della DPG, insieme a Ghali i quali danno vita ad un mondo orientaleggiante costruito ovviamente da Sick Luke. In questa occasione Luke collabora con il producer Finesse costruendo un beat che a metà traccia si fa sempre più incalzante fino alla fine.

Compagno in musica di Chiello, dalla trap crew dei FSK Satellite arriva Taxi B insieme a Pyrex che lo ritroviamo in Clochard, traccia che posso riassumere così: zombie post punk e synth marcati!

I toni si smorzano e l’atmosfera si fa dreaming in Sogni Matti feat. Leon Faun & Drast. Il primo ha una voce molto bella, radiofonica che viene impreziosita dal suono di un ukulele. Poi, Drast che porta anche in questa traccia un pezzetto degli Psicologi.

Faccio Cose feat. Fabri Fibra, Izi & Jake La Furia. Brano che non ha bisogno di presentazioni. Il beat geniale di Sick Luke qui trascende tutto e tutti con l’effetto di un piano che chiude il brano con degli effetti pazzeschi.

Mosaici è un brano che gode di completezza! Inutile dire che la voce di Gaia ci porta dritti su un’altra dimensione, resa poi realistica dalla strofa di Carl Brave. La base è meravigliosa: una tromba e vari synth che ricreano leggerezza.

Temporale feat. Luche, Ketama126 & IziLuke Skywalker sulla base, due rapper e l’accento marcato di Ketama che ritorna in questa traccia dal beat impreziosito da un vero pezzo di cuore che si chiama Valerio Bulla alle chitarre. 

Funeral Party fino a ieri era il titolo di uno dei miei film preferiti, ora è diventato quello di una traccia della quale mi sono innamorata di default per la sola presenza di Pop X. Metti loro insieme a Cosmo ed è subito party hard, sperando però che non sia L’ultima Festa, considerando il periodo storico. Il beat è stellare, le strofe pure! 

Ex componente del collettivo DPG d’origine, Side incontra Emis Killa e insieme chiudono un pezzo da levati proprio. Si chiama Pezzi Da 20,  arrogante al punto giusto con una base a tratti inquietante.

Camel e Malinconia feat. Psicologi & CoCo: nostalgica, soft ma quasi rock alla fine. Potrebbe essere l’ultima traccia di un ballo scolastico di fine anno che chiude la lunga lista di collaborazione di X2, prima dell’ultima sorpresa insieme al padre Duke

Libertà feat. Duke Montana è il brano in cui finalmente sentiamo la voce di Luca su un beat insieme al padre attraverso il quale i due si dichiarano amore a vicenda. Il rap spinto di Duke Montana chiude X2, il primo grosso progetto del figlio. 

Articoli Correlati