“Tu sai tutto” è il nuovo singolo di Anzj, impreziosito dalla voce di Camilla Magli

da | Nov 1, 2022 | Recensioni singoli

Venerdì 28 ottobre è uscito Tu sai tutto, il nuovo singolo di Anzj, uno dei producer più promettenti del panorama contemporaneo.

L’artista in questo viaggio ha un’accompagnatrice d’eccezione, Camilla Magli , la cui voce dona dei colori particolarissimi a questo brano.

La canzone è il terzo singolo che anticipa il nuovo lavoro discografico di Anzj, CAMMJNO, un ep di otto tracce in uscita su tutte le piattaforme digitali l’11 novembre. Nei giorni scorsi l’artista ha dato anticipazione di questo nuovo lavoro attraverso una call to action in un post su instagram in cui ha rivelato ai suoi fan i titoli delle tracce inedite codificate in Braille.

Il brano racconta la storia di un rapporto di coppia in cui dopo diverso tempo dall’inizio della relazione diventa evidente come una delle due persone arrivi a conoscere tutto dell’altra.

Tu sai tutte le cose

che non ho

detto a nessuno

Un legame forte fatto però anche di paure ed insicurezze che inevitabilmente nascono in un rapporto quando si sceglie di mettersi a nudo completamente con il rischio che le proprie fragilità vengano utilizzate come un’arma per ferire l’altra persona.

I due artisti ci raccontano anche questa faccia della medaglia, ricordandoci che le relazioni non sono mai semplici da gestire.

Dimmi come devo fare con te

Non voglio più restare per terra

La lingua che tremando si ferma

Una goccia che diventa una sberla

La canzone ha delle sonorità pop che a partire dalla seconda parte della prima strofa si tramutano anche in elettroniche. Una cassa in quattro nel ritornello introduce invece la componente dance all’interno del brano.

Le voci si muovono sul tempo in maniera estremamente ritmica ma sicuramente tra i due Anzj è colui che si mantiene più lineare vocalmente. Camilla Magli invece riesce a sfruttare molto bene tutti colori e le sfumature della sua voce, lavora molto bene dinamicamente e mostra perfettamente di sapere dove emergere e dove fare un passo indietro per lasciare spazio ad altri elementi.

La produzione mette in luce ancora una volta la propensione di Anzj a fondere all’interno dei suoi brani diversi generi musicali. I suoi brani infatti non sono circoscrivibili in alcuna categoria ma spaziano dal lo-fi alla trap, dall’indie-pop al rap e restano sempre coerenti nella loro essenza. Tutto questo definisce uno stile unico attraversato da una forte impronta introspettiva.

Articoli Correlati