La presa bene di Asian Fake

da | #Cromosomiintour

Venerdì sera è andato in scena all’Apollo Club di Milano il release party targato Asian Fake con gli ascolti privati di due artisti della crew dell’etichetta meneghina: Guido Cagiva e DARRN.

Live tra amic*, wave urban guest come Napoleone, Alga e Deriansky per Guido Cagiva, che convince singolo dopo singolo. Da Menomale, che diventa subito un tormentone: 

E menomale

Che sto sul mare (hey)

Che star sul mare fra pesa la metà

a Smoking feat. Napoleone, la sua ultima release uscita lo scorso 13 maggio.

È il momento di Baklava, Per la vita, Guido è rivelazione rap, un pischello carico che fa muovere e cantare il pubblico con testi semplici e crudi. Un live leggero, coinvolgente. Dopo una breve interruzione su riprende con DARRN che si esibisce sulle note di Ologramma, dream pop che si intreccia con la urban più chill. 

È il momento del suo ultimo singolo: Ginepro uscito lo scorso 22 aprile, che fa  così:

E penso a cosa mi distrae

E sembrano le stesse cose

Che non volevo abbandonare

Puoi farti strada tra i ricordi

Tinte tenui e risalto alle parole DARRN dimostra di essere un artista a tutto tondo.

Il roster Asian Fake stupisce, la presa bene è assicurata.

Articoli Correlati