RUGGINE, MACE ft. Coez & Chiello in amplesso con l’universo

da | Mar 14, 2024 | Recensioni singoli

È stato pubblicato il nuovo singolo di MACE, con la collaborazione di Coez e Chiello, i quali fanno esperienza di un nuovo sound che cavalca la new wave britannica anni ’80. 

Con RUGGINE, Coez, Chiello e MACE vogliono scuotere le anime degli ascoltatori, per offrire loro una visione più introspettiva, suggerita dai ritmi psichedelici che accompagnano tutto il brano. 

Il brano è parte di un progetto più ampio di MACE, in uscita il 5 aprile 2024, con il titolo MAYA, che significa “inganno” nella spiritualità induista. 

L’album MAYA si pone l’obiettivo di svegliare le coscienze dalla materia che le circonda, stimolandole – con le sue melodie – ad entrare in una dimensione più profonda, come fosse un unicum con l’universo. 

Quanto a RUGGINE, MACE, con la collaborazione di Coez e Chiello, ci dice già quanto l’amore sia fondato su un dualismo irrinunciabile: costruisce e distrugge allo stesso tempo, trasforma in ruggine, appunto un’agente che corrode, e rende la materialità effimera. 

Come potrei rimanere senza di te
È passata un’ora e mi vorrei già distruggere, distruggere
Se non mi usi più, sarò ruggine

È il mantra degli artisti, che per tutto il resto della canzone lo ripetono maniacalmente; il sottotesto sembra suggerire: non andartene, ho bisogno di te, per la mia sopravvivenza. 

Impossibile, nel momento che stiamo vivendo, evitare la riflessione sul tema dell’attaccamento in amore, e più precisamente nelle relazioni. Noi, spinti dal desiderio di fuggire alla morte, troviamo la pulsione alla vita attraverso il sentimento, e non c’è niente che può farci cambiare questa dinamica, se non, come gli stessi artisti ci suggeriscono con le note del brano, lasciando scorrere nelle nostre vene quell’elettricità, data dalla incontrollabile pulsione all’amore.  

RUGGINE predispone l’anima ad accettare l’overdose fatale inferta dal sentimento, suggerendo al corpo di trascendere nelle particelle dell’atmosfera più pura, per danzare senza controllo al ritmo dell’esplosione che l’amore ci dà.

La Playlist di Cromosomi