Non so chi ha creato il mondo ma so che era innamorato. Il nuovo viaggio musicale di Alfa

da | Feb 17, 2024 | Recensioni album

Ieri, 16 febbraio è uscito il nuovo disco di Alfa dal titolo Non so chi ha creato il mondo ma so che era innamorato.

Il giovane e talentuoso cantautore genovese classe 2000, ritorna sulla scena musicale con il suo terzo album in studio.

Non so chi ha creato il mondo ma so che era innamorato, godibile su tutte le piattaforme digitali. Il lavoro rappresenta un nuovo traguardo artistico per un artista che sta rapidamente conquistando il cuore del pubblico.

Reduce dalla sua partecipazione al Festival di Sanremo, dove ha emozionato tutti con il suo brano Vai! e un memorabile duetto con Roberto Vecchioni nella serata delle cover, Alfa si conferma una delle voci più promettenti della sua generazione. Il suo stile fresco e la sua capacità di trasmettere emozioni attraverso le sue canzoni lo distinguono come un cantautore autentico e appassionato.

Non so chi ha creato il mondo ma so che era innamorato è un album che riflette la maturità artistica di Alfa, con l’amore che emerge come tema centrale attraverso ogni traccia.

La sua visione romantica del mondo diventa manifesto in ogni brano, con testi che catturano l’essenza dell’amore giovanile e delle sue sfumature.

Il cuore giallo che Alfa indossa come portafortuna diventa un simbolo dell’amore a vent’anni e della sua dedizione alla musica. In questo album, trasmette un messaggio di positività e speranza, incoraggiando i suoi ascoltatori a credere nell’amore e nei loro sogni.

Con primi due brani, che riprendono il titolo del disco Non so chi ha creato il mondo ma so che era innamorato, si parte con l’esplorare il concetto di amore divino o universale, è una riflessione profonda sul significato dell’amore e sulla sua presenza nell’universo.

L’album continua con Nei tuoi occhi cosa c’è, riflessione sull’amore romantico, un viaggio nei sentimenti e nelle emozioni che si trovano negli occhi della persona amata, dal sound intimo e coinvolgente.

Subito dopo è posizionato il pezzo Vai!, brano sanremese con cui Alfa ha emozionato il pubblico, inno alla speranza, con un ritmo energico e un testo che incoraggia a seguire i propri sogni e a superare le sfide.

Con Vabbe’ ciao si dà spazio a tematiche più leggere e quotidiane con un sound fresco e orecchiabile, perfetto per un momento di distensione.

Nel nuovo album di Alfa si passa da brani più romantici e introspettivia temi più spensierati, passando per momenti più sperimentali con Frida (Interlude), e si conclude con brani come Il mio colore preferito, Sofia e Ma tu come stai in cui, rispettivamente il cantante celebra la bellezza e la diversità del mondo, fa una dedica ad una persona speciale con la delicatezza che lo caratterizza, tornando infine al tema sentimentale ed emozionale legato all’amore.

Il Non so chi ha creato il mondo ma so che era innamorato tour segna un importante passo avanti nella carriera di Alfa, con date sold-out e un entusiasmo palpabile da parte del pubblico. Il suo primo tour nei palazzetti promette di essere un’esperienza indimenticabile per i suoi fan, con tappe in alcune delle principali città italiane.

In conclusione, Non so chi ha creato il mondo ma so che era innamorato è un album che conferma il talento e la sensibilità di Alfa come cantautore. Con le sue canzoni che parlano d’amore e speranza, Alfa si guadagna un posto nel cuore di chiunque abbia la fortuna di ascoltarlo.

La Playlist di Cromosomi