A Roma è il turno di Bresh: ecco il live-conferma che ci aspettavamo

da | Ott 24, 2022 | #Cromosomiintour

Questa stagione autunnale, per Roma, è davvero ricca di concerti ed eventi. La capitale, come annunciato anche nella conferenza stampa del Rock In Roma, qualche mese fa, si sta impegnando a ritornare punto di riferimento dei grandi tour musicali. Il 23 ottobre, quindi, è il turno di Bresh che, all’Orion di Ciampino, chiude l’ennesimo sold out.

Ecco di chi stiamo parlando..

Andrea Brasi, nato a Genova nel ’96, inizia la sua carriera nel 2013 con un mixtape decisamente apprezzato dai suoi fan più fedeli: Cosa vogliamo fare. Collabora con Izi prima e con Tedua Rkomi poi, nel collettivo Zona4Gang e nel 2020 arriva uno dei suoi lavori più famosi, Che io mi aiuti, album dal quale viene estratto il singolo Parà.

Il successo dell’artista ligure cresce irrimediabilmente da brano in brano fino ad arrivare, oggi, alla pubblicazione di Oro Blu, disco che vede la presenza di alcuni artisti tra i più apprezzati della scena rap-urban (tra cui  Tony Effe e Massimo Pericolo), oltre a una delle voci femminili più amate del pop, Francesca Michielin, e le firme di due produttori d’eccezione come Greg Willen e Crookera.

Ma perchè Oro Blu?

Il nuovo album di Bresh è un forziere che nasconde mille tesori. Oro blu, infatti, riprende l’espressione utilizzata per indicare l’acqua che, nonostante sia un elemento vitale, rappresenta spesso un interesse economico tale da essere paragonato ad un bene di mercato come l’oro, svelando quanto anche il necessario abbia un prezzo.

E’ (finalmente) tempo di tour

Come ogni gran prodotto che si rispetti, il disco di Andrea Brasi merita un giusto riconoscimento. Sold Out, infatti, non solo la data romana, ma anche quelle di Milano, Roma, Torino, Padova, ed altre ancora. Un successo, quello dell’artista genovese che, forse, neanche lui stesso si aspettava.

La serata all’Orion parte con Ulisse, prima traccia del progetto e brano espressione di una “necessità di ritorno” (Itaca per il grande personaggio della mitologia greca, Genova per l’artista), a proposito della quale, lo stesso rapper racconta:

In un periodo in cui il caos regna sovrano, ritornare all’essenziale per me è stato l’unico modo per resistere 

Si prosegue con Fottiti, poi arriva Caffè (produzione curata da Shune, che impreziosisce le liriche grazie a sonorità raffinate che fanno ampio uso di chitarre e sassofono).

Il pubblico è carico ed emozionato. Tanti sono i fedelissimi che seguono il cantante sin dall’esordio. Alcuni, addirittura, arrivano dalla lontana Palermo.

Gli ospiti

Dopo un viaggio che passa da Il meglio di te ad Angelina Jolie, con Alcool & Acqua salgono sul palco gli amatissimi Psicologi. Drast, Lil Kvneki e Bresh si alternano nelle strofe come vecchi amici a cui piace divertirsi e condividere. Si percepisce grande stima tra i tre, i quali, emozionati, si ringraziano a vicenda per la presenza alla serata.

Amore e saluti

E’ la mia prima vera data a Roma da solista

spiega l’artista ligure al microfono.

Quanta bellezza ragazzi, siete fantastici!

Si respira aria di casa, questa sera, a Ciampino. Se n’è accorta la folla e ce ne siamo accorti noi di Cromosomi che, non per mero vanto, ma di live ne abbiamo visti tanti.

E’ giunta la fine, anche per questo concerto. Bresh abbraccia e saluta il suo pubblico con Andrea.

Un brano al quale tengo molto, perché parla del mio percorso, della ricerca del successo effimero che si è trasformato in scoperta di me stesso.

Articoli Correlati