Atarde presenta “Difetti di forma”

da | #Cromosomiintour

Il 12 maggio è andata in scena la presentazione del primo Ep ufficiale di Atarde, nome d’arte di Leonardo Celsi, artista anconetano classe 2001, che si era fatto già conoscere con il singolo Loml.

L’evento si è svolto da “DOPO?”, nuovissima realtà del quartiere milanese Corvetto che si pone l’obbiettivo di riqualificare culturalmente la zona e mostrarne le potenzialità imprenditoriali, creando e sviluppando capitale sociale.

In questo contesto innovativo, intraprendente ma allo stesso tempo intimo, il cantautore marchigiano si è esibito presentando il suo primo album, Difetti di forma. Questi difetti sono riferibili alla persona incapace di sentirsi nel posto giusto all’interno della comunità. L’inadeguatezza è una sensazione comune che porta, inevitabilmente, a percepirsi inutili.

E’ proprio questo sentirsi inutili, o meglio, sentire di non star facendo nulla di effettivamente utile, né per se stesso, né per gli altri che guida la voce del giovane artista. Tra una canzone e l’altra si scoprono sfaccettature diverse, si ripercorrono passi già vissuti e si pensa con nostalgia a ciò che non c’è più.

Il buio è una città
Un posto diverso
Se ci guardo dentro ti cerco e ti ho perso ma
Sta volando il marzo che ho dentro

Atarde è sicuramente una delle rivelazioni degli ultimi anni che riesce ad unire testi malinconici ad una voce dolce in grado di rassicurare, raccontare la vita e dar forma alle emozioni.

Dopo l’esibizione dell’artista la festa non si ferma e si continua a ballare tra un cocktail e l’altro. La serata continua con l’accompagnamento della band che suona in uno stile misto alternando pezzi storici ad un’improvvisazione magistrale.

DOPO? è sicuramente una realtà che ha saputo innovare l’ambiente milanese dando voce ad artisti emergenti e con tanto potenziale. La speranza è che questo progetto non si fermi ma che riesca a dar voce a chi abbia davvero qualcosa da raccontare.

Articoli Correlati