Operazione buon umore: arriva VV con una pioggia di Brillantini

da | Recensioni singoli

E’ Carnevale. No, anzi, è estate. Sei su una spiaggia semi deserta con 30 gradi all’ombra. Indossi il costume meno sobrio della tua vita e la tua migliore amica ti viene incontro con una cassa bluetooth sulla spalla: è VV!

Energia esplosiva allo stato puro, ecco cosa c’è da aspettarsi da Brillantini, il nuovo singolo della cantautrice di Maciste Dischi, fuori da venerdì 18 febbraio.

Brillantini è una ribellione pacifica alla noia, alle cattive abitudini e alla tristezza.

Suoni sintetici, timbro graffiante, un’esplosione di energia che fa “partire come un razzo e non fa fermare più” l’ascoltatore verso un’unica direzione: VVLAND.

Di Viviana ne avevamo parlato in occasione di Verso, ma ammettiamo di esserne rimasti folgorati già dal La Distanza_07, brano con il quale l’artista milanese esordì all’interno della nostra rubrica dedicata alle Nuove Proposte nel marzo 2020.

Ma se, se ti lamenti sempre
Io non ci sto più, ah

E’ stanca VV, ha sopportato così tante volte che adesso diventa necessario focalizzare la propria attenzione sulle sensazioni giuste, sui pensieri poco pesanti.

Balliamo che si vive una volta sola

…che, alla fine, pensare troppo non porta mai da nessuna parte; che se vuoi essere felice devi essere in grado di acquisire la capacità del “non volersi soffermare”.
“Istinto” è la parola chiave. “Sopravvento” è la conseguenza? La risposta è “chi se ne”. O, da oggi, Brillantini.

“Mettimi le ali!” griderebbe, a questo punto, BlanchitoBabe. Viviana, invece, consiglia: datti una scusa per buttare questa faccia triste. Fallo con un antidoto, un po’ d’aria fresca nei polmoni… ma liberati delle tue insicurezze, delle tue paure, del peso delle tue responsabilità. Lancia tutto su una nuvola di glitter che “ogni scusa è buona, se ridiamo ancora“.

Non ci delude neanche questa volta la nostra donna dal mondo 3d lo-fi allucinogeno, fatto di colori esuberanti e psichedelic. Perciò, se mai questa chiacchieratissima Terza Guerra Mondiale dovesse aver luogo, possiamo dire di aver fatto in tempo ad esser stati felici grazie a questa canzone al sapor di buon umore.

Articoli Correlati