Occhio ad Ailo: questa è “Non mi va”

da | TIPO

È uscito Non mi va, il singolo che apre il nuovo percorso artistico della giovane cantautrice Lodovica Lazzerini, in arte Ailo, per Hokuto Empire.

Dopo essere stata notata da Francesco Gabbani e da Mogol, la giovane artista torna con Non mi va, un fresco e accattivante brano indie pop, caratterizzato da un riff di chitarra folk rock e delicate sonorità elettroniche, in cui Ailo racconta la propria esperienza autobiografica della fine di una relazione in modo originale e fuori dagli schemi.

Afferma Ailo:

Non mi va è un’ironica e tagliente frecciata post rottura. Quando una storia finisce non ci sono solo lacrime e cuori spezzati, ma anche risentimento senza filtri e ipocrisia. Non mi va rappresenta il primo passo verso il cambiamento, il sentirsi pronti a voltare pagina e ricominciare, ma soprattutto il sapersi prendere in giro e la capacità di ridere di un passato che, prima o poi, arriva a non essere più così doloroso.

Un brano per ricordare la persona con cui abbiamo chiuso una storia importante, un tentativo per cancellarla dalla nostra vita, cercando di dimenticare movenze, atteggiamenti, azioni abituali, con la voglia di ripartire da noi stessi.

Che ne so, che ne so, che ne so se ti piacciono i drink o da bere.

Che ne so se ti piace fumare, se stanotte sei solo a dormire.

Che ne so, che ne so, che ne so se ricordi il mio modo di fare,

se sorridi anche quando stai male e vorrei solamente gridare…

Pentirsi mai, andare avanti sempre. Sembra che Ailo ci suggerisca questo con la sua Non mi va.

Spesso gli strascichi di una storia ci portano a odiare l’altro, quando in realtà basterebbe un po’ di tempo per metabolizzare e dare una nuova luce a quel rapporto fatto di condivisioni importanti, seppur passate.

E ripenso alle cose che ho detto, a quelle di cui non mi pento,

e ricordo ogni sabato sera passato a fumare ma chissene frega…

Una piacevole sorpresa in un lunedì rosso quasi ovunque, in un momento dove ripartire è la priorità per tutti.

Non mi va di Ailo è un ottimo momento di pausa dalle scorie della solitudine che attanaglia, fa riflettere, potrebbe far piangere, ma aiuta a rialzarsi.

Articoli Correlati