Italia alternativa: fuori “Alieno”, il nuovo singolo di IN6N

da | Feb 5, 2024 | NUOVE PROPOSTE

Alieno è il nuovo singolo di IN6N, nome d’arte di Gianmarco Ciullo. Il brano, prodotto da Becko, è finito nelle grandi playlist Spotify, conquistandosi subito un post in vetta nella scena alternative rock italiana.

“Alieno è un pezzo alternative rock con sonorità che variano dalla breakbeat ai breakdown metalcore. È un pezzo energico, aggressivo ed emotivo. Essere fuori luogo, sentirsi un Alieno, in una società come questa crea una profonda solitudine, con la sensazione di essere un estraneo in un mondo incomprensibile. In questo scenario, la creatività e l’autoanalisi diventano strumenti per esprimere e comprendere noi stessi e le nostre emozioni”.

Con una base di quasi 10mila ascoltatori mensili su Spotify, IN6N è tra i “re” della scena alternativa italiana. Dopo il successo Policlinico e Non mi passa, IN6N torna dapprima con un EP Die Young co-diretto con Decrow, poi con Marta seguito, a distanza di un mese da Alieno.

Il progetto di IN6N non è solo musica, è dichiarazione, rivoluzione, pensiero, messaggio. Percepire un altro come se fosse un alieno, delle volte, è vista come una cosa distante dalla “normalità”. Ma qual è la vera normalità? L’essere diversi o il sentirsi diversi? IN6N attraverso il suo nuovo singolo fa un’analisi dettagliata di un modo di sentirsi comune ad ognuno di noi. Gli alieni non sono così distanti dalle mura di casa nostra.

IN6N normalizza il sentirsi un Alieno

Se con Marta IN6N ha voluto rappresentare la giustizia, la libertà, la guerra, la pace e la paura, con Alieno è come se l’artista attuasse un flusso di coscienza lungo il quale sentimenti, emozioni, stati mentali ed emotivi si connettessero all’unisono.

IN6N non è un artista qualunque, bensì È l’artista: quello che se vedi live te lo ricordi, quello che è visto come “diverso” ma è il più vicino a noi di chiunque altro, quello delle emozioni urlate. Quest’ultime sono diventate nella nuova scena underground italiana un culto, un modo non di apparire ma si essere, di sfogarsi, alienarsi, reintegrarsi e, finalmente, capirsi.

Allora adesso, ditecelo: quante volte vi siete sentiti così? Quante volte vi siete sentiti sbagliati, incompresi o messi in un angolo? Quante volte vi siete sentiti percepiti come alienati, appunto, quasi “fuori campo” rispetto ad un mondo che vi voleva sempre performanti e sul pezzo? Ecco, il nuovo singolo di IN6N è tutto ciò si nasconde nel sottosopra, quello che rimane quando si spengono i riflettori.

Articoli Correlati