I Cara Calma ci fanno un Male cane

da | Gen 31, 2024 | Recensioni singoli

La mezzanotte di venerdì 26 gennaio, come ogni inizio di fine settimana, ci regala nuove canzoni da ascoltare (e da recensire). Oggi tocca ai Cara Calma, che droppano Male Cane per Piuma Dischi.

È una ripartenza quella dei Cara Calma con la loro Male cane.

Dopo quasi due anni di tour in tutta Italia con il loro ultimo album “GOSSIP!”, uscito nel 2022, la band bresciana si rifà viva con questo singolo. Male cane anticipa un nuovo disco, che vedrà la luce nei prossimi giorni.

Non solo un saluto di bentornato al mercato musicale, ma anche un saluto di arrivederci al bassista dei Cara Calma, Gianluca Molinari. Vera e propria costola del gruppo, Gianluca ha lasciato il progetto nato nel 2017.

Insomma, Male cane di nome e di fatto.

Sono cose che succedono nella vita: non tutto e non tutti sono destinati a rimanere nelle nostre vite per sempre. Alle volte, sono solamente dei passaggi necessari. Piacevoli oppure no, le persone e le esperienze possono essere qui oggi, ma domani no. Ecco il messaggio che ci danno i Cara Calma: facciamo tesoro di ogni singolo momento, anche il più insignificante. Anche perché quando qualcosa o qualcuno a cui ci siamo affezionati se ne va, fa male. Un male cane.

Una storia vecchia come il mondo questa, ma i Cara Calma riescono comunque a metterci la freschezza che li contraddistingue da anni. Un racconto senza tempo, malinconico, tagliente, ma allo stesso tempo un po’ cazzuto. Con la cazzimma, insomma.

Ci saranno sempre giornate da buttare, quelle che iniziano male anche solo per il retrogusto del caffè bruciato dal barista. Non importa: il nostro dovere morale è quello di urlare un grosso vaffanculo a tutto. E di sopravvivere per affrontare una giornata migliore. Anche se a volte può fare davvero un male cane.

Articoli Correlati