Come Vuoy: Amore Sotto Sale e il dualismo dei ricordi, sono una fortuna o una condanna? 

da | Gen 30, 2024 | Recensioni singoli

É uscito venerdì 26 gennaio su tutte le piattaforme digitali, distribuito da Ada Music Italy, Amore Sotto Sale, il nuovo singolo di Erio Bellini, noto con il nome d’arte Come Vuoy, che al momento collabora con il produttore Itten.

Amore Sotto Sale è un brano dalle sonorità indiscutibilmente indie pop, con una struttura e un testo che rimangono subito in testa per le sue immagini quotidiane che trasportano immediatamente l’ascoltatore nella storia che racconta Come Vuoy; la storia di una relazione finita eppure ancora così presente e attuale, difficile da dimenticare, almeno per ora. 

In Amore Sotto Sale di Come Vuoy ci sono i piccoli gesti, i momenti semplici e ricorrenti nella vita di coppia che rimangono impressi nei ricordi e riaffiorano di tanto in tanto con la loro semplicità, creando una sensazione di malinconia e tristezza, ma anche rabbia per ciò che è finito. 

Il carattere pop del brano ha dei tratti strumentali che la rendono anche una ballad romantica generando empatia con il tocco estremamente triste e delicato del violino che sottolinea il ritornello e fa da sottofondo alle parole che danno il titolo alla canzone. Nel complesso si potrebbe definire una canzone d’amore “classica”, con caratteristiche però quasi ironiche (la citazione dei pollini, delle zanzare, elementi che un po’ fanno sorridere al primo pensiero…), nel tentativo di esorcizzare un stato d’animo negativo e irrequieto. 

E a me scoppia l’allergia 

Tu mi fai stare piu male 

Come i pollini d’estate 

Anche la commistione di generi musicali sicuramente offre uno sguardo più ampio per poter accogliere meglio la canzone e il suo significato. Analizzando il testo e riflettendoci sorge infatti una riflessione: i ricordi sono una fortuna o una condanna? Ci sono attimi che rimangono cristallizzati nella mente per sempre e spesso riaffiorano anche quando non vorresti.

E stare male e stare male 

E più stai male, più sto male 

E io sto male e tu stai male

Un amore sotto sale 

In conclusione, Amore Sotto Sale è un brano estremamente emotivo che suscita grande nostalgia anche se nella voce rotta di Come Vuoy si percepisce anche delusione, sconforto e un senso di disagio.

Ascolta qui Amore Sotto Sale di Come Vuoy:

Articoli Correlati