Cannella scatta IN UNA FOTO il suo ultimo singolo

da | Gen 25, 2024 | Recensioni singoli

Per chi cerca di prolungare ogni istante, per i sensibili del tempo che scorre, per i fan del momento da sugellare, ergo per gli accumulatori seriali da ‘memoria piena’ sul cellulare, arriva Cannella con il singolo In una foto, a sintetizzare ogni sensazione di chi i ricordi fatica ad accettare che possano sbiadirsi.

Scattiamoci una foto qui ora
E anche se viene mossa per me è buona
Non so se durerà una vita intera
Ma ti ricorderò finché avrò memoria
e se diventerà una vecchia storia
Prometto che la foto la terrò ancora

Chi mi conosce bene potrebbe addirittura pensare che l’incipit del testo sia stata io stessa a suggerirlo all’artista Cannella. Frase da me pronunciata costantemente, mi permette di entrare in immediata empatia con il testo di In una foto, singolo pubblicato il 19 gennaio.

Cannella, nome d’arte di Enrico Fiore, è un giovanissimo artista romano. I suoi primi brani furono pubblicati sotto lo pseudonimo di Eden, tramutatosi poi in Cannella in seguito all’adesione al genere dell’indie pop. Concorse per la finale di Sanremo Giovani 2019 con “Nei miei ricordi”, brano molto vicino nei contenuti al singolo oggi recensito In una foto, nel quale continuano ad essere protagonisti i ricordi e la memoria di ciò che non appartiene al presente, un temo molto caro all’artista.

Tra le luci delle case
Che si accendono per cena
Per me casa è un po’ dovunque
Con te sotto la luna piena

La luna, la sua presenza ristoratrice e ‘unificatoria’, il nostro sguardo all’insù consapevolmente simultaneo a quello di tanti altri occhi e magari, soprattutto, anche di quegli occhi. la citazione del pianeta dei pianeti, dell’astro degli astri, non può certo passare inosservato, specie se all’interno di un brano musicale in cui la velata malinconia fa da padrona.

In una foto di Cannella non solca, però, le sole corde della nostalgia, non vuole che questo sia l’elemento cui l’ascoltatore si appigli, ma mostra con serena determinazione che i ricordi sono un solido riferimento e molto probabilmente l’unica valida arma contro la caducità del tempo al quale nessuno può sottrarsi:

Ma se il tempo avrà la meglio
Ci diamo appuntamento in una foto

Improvvisamente la foto diviene l’unico elemento al quale sembra potersi affiancare la dicitura “per sempre” e l’unico appuntamento da vivere e affrontare senza la paura che l’altro possa disattenderlo o deluderlo.

Articoli Correlati