“Un’altra ora” cuore a cuore con Ariete

da | Mag 19, 2023 | Recensioni singoli

È uscito questa notte, venerdì 19 maggio, Un’altra ora, il nuovo singolo della giovanissima Ariete. Il brano, disponibile su tutte le piattaforme, riconferma la complicità vincente scoperta in Castelli di Lenzuola (certificato Disco d’oro nel 2022), fra appunto Arianna Del Ghiaccio e Michelangelo, musicista multiplatino conosciuto come spalla destra di Blanco, che anche stavolta è […]

È uscito questa notte, venerdì 19 maggio, Un’altra ora, il nuovo singolo della giovanissima Ariete. Il brano, disponibile su tutte le piattaforme, riconferma la complicità vincente scoperta in Castelli di Lenzuola (certificato Disco d’oro nel 2022), fra appunto Arianna Del Ghiaccio e Michelangelo, musicista multiplatino conosciuto come spalla destra di Blanco, che anche stavolta è riuscito a cucire un abito perfetto addosso alle parole di Ariete.

Istantanee estive di un giovane amore

Attraverso questo nuovo singolo, così come tutta la sua discografia, Ariete ci apre le porte del suo cuore, accogliendoci al suo interno da cordiale padrona di casa e facendoci fare un tour fra le varie foto posate sui mobili delle varie stanze.Si tratta di istantanee dai toni caldi: paesaggi estivi, terrazze con vista mare, nostalgici sorrisi. Nessun tramonto però, perché questa canzone, diversamente da quella da lei portata all’ultima edizione del Festival di Sanremo (Mare di guai), esplicitamente dedicata alla sua ex fidanzata, parla di un nuovo inizio, un’alba timida e coraggiosa allo stesso tempo. E sono proprio quell’entusiasmo quasi bambino, le titubanze dei primi incontri, l’ansia di non sapere cosa bazzichi all’interno dell’altra persona, le immagini che il testo, diretto e spontaneo come quello della sua generazione, ricrea all’ascolto.

Scaldi piano ma senza bruciare

sole in terra

occhi di mare

mentimi più volte

amo prendermi in giro

voglio darti tanto

amo troppo il destino 

Michelangelo prod.

Un’altra ora segna, appunto, la seconda collaborazione fra Ariete ed il producer Michele Zocca. Grazie alle sonorità elettroniche ed un ritornello che si attacca rapidamente alla nostra memoria, il nuovo pezzo di Ariete arriva come una folata di vento caldo e avvolgente. Ci porta l’estate, fra le pioggia di questo maggio un po’ spietato, travolgente, come un amore appena iniziato.

Non so mai resisterti un attimo

parco giochi, perderò un battito

portami su, voglio di più, ancora

se ci sei tu, respiro un’altra ora (fine cit)

Un piccolo luminoso diamante

In perfetta linea con il suo stile, Ariete dipinge delle sensazioni comprensibili per tutti, sensazioni che a volte si fa fatica ad esternare a parole poiché incalzanti, ma che la cantautrice riesce con grande abilità ad ordinare, in ogni suo pezzo. Un’altra ora conferma il talento di questo piccolo luminoso diamante, un piccolo tesoro che vale davvero la pena di scoprire. Come fare? Ascoltandolo a mente e cuore quanto più aperti possibile.

 

La Playlist di Cromosomi