Per resistere al tuo fianco è il nuovo capolavoro musicale de La Municipàl

da | Recensioni album

Dopo due anni, La Municipàl, la band composta dai due fratelli Tundo, torna a parlarci di amore, disincanto e speranza nel nuovo album Per resistere al tuo fianco.

Musiche e atmosfere sognanti

Musiche ritmate, ricche e incalzanti, che non fatico ad immaginarmi come colonna sonora di un film di Sorrentino, sono ciò che colpisce sin dal primo ascolto. E in effetti, l’ascolto inizia con un’ouverture completamente strumentale, Per resistere al tuo fianco che dà il nome all’album.

Voci e ricordi

Solo dalla seconda traccia sentiremo la voce dei due artisti, che mi ricordano tanto Francesco Bianconi e Rachele Bastreghi, e mi fanno tornare a sognare come se fossi nel 2008 con Amen in riproduzione casuale sul mio iPod. In Per resistere alle mode si mette in musica lo sforzo immane che si compie per liberarsi del proprio peggior nemico, se stessi.

Netflix e vita vera

E la musica è ancora la protagonista principale de La terza stagione di Dark. E si parla di storie finite e impossibili. Si affronta la possibilità di essere pronti a lasciare andare chi si ama.

E sono pronto ormai da sempre a rivederti invecchiare

Al fianco di qualcuno che ti vuole bene

Il bisogno di sentirsi come le rockstar decadute

Canzone d’addio è il senso di vuoto alla fine della festa. Il bisogno di sentirsi tristi come Robert Smith.

Fuoriposto è la necessità di cercare qualcosa che non c’è più.

E sento che poi me ne resterò da solo

E sento che poi me ne tornerò da solo di nuovo

Crollare come il governo

Quando crollerà il governo è un parallelismo tra attualità politica e vissuto interiore.

Chissà come sarà quel giorno

Quando non ci parleremo più

Faremo come quel Ministro stronzo

Butteremo tutto all’aria solo per sentirci meglio

Faremo finta di volerci bene

Noi ci vorremo bene ancor di più

Diventeremo i vecchi del paese

Che si ribellano ai fascisti e che resistono al moderno

Si tratta di un album pieno di sorprese, frutto di una maturazione strumentale e artistica che sicuramente non lascerà nessuno di voi deluso.

Articoli Correlati