Occhio a Hot Kowski: questa è Routine

da | TIPO

Routine è il primo singolo di Hot Kowski. Una narrazione urgente e alienata che mette a fuoco il presente, il tempo che passa per non passare mai.

I ritmi di Hot Kowski sono serrati, gli echi stanno nella zona d’ombra tra club e after-hours, mentre fuori la primavera bussa alla porta, il verde vorrebbe esplodere, ma la pioggia dentro ancora incalza. Segni particolari: la vasta gamma cromatica di Flume, l’approccio al beat di Caribou… ma la routine è anche Hudson Mohawke, Avalon Emerson, Toro Y Moi.

Nel video di Routine il protagonista è Federico, studente che per mantenersi fa il rider e ha deciso, in pieno lockdown, di aprire un canale su Twitch per raccontare la sua routine quotidiana, facendosi chiamare Brodemorg. Una routine fatta di consegne, notti in solitaria per la città, incontri e scontri con gente qualunque… “in in in in, in questo sono bravo sai”.

Astro nascente o meteora?

I presupposti per splendere ci sono tutti. Routine ti coinvolge sin dal primo ascolto, finendo per essere riprodotta in loop, per ore e ore.

Immaginatevi nel mentre di un lavoro al pc, in metro, mentre andate a piedi a lavoro, in macchina nel traffico: il risultato sarebbe sempre uguale.

Le vediamo le vostre teste oscillare, fluttuare nello spazio, ancora mascherati, è vero, ma state accennando un sorriso.

Routine è contagiosa, virale, positiva.

Saranno termini non bellissimi dell’ultimo anno, ma è giusto iniziare a rivederli sotto una nuova luce, perché torneremo presto a riprenderci tutti la nostra Routine.

Articoli Correlati