Febbraio porta con sé i Fiori blu di Cannella

da | Recensioni singoli

Il 19 febbraio, per Honiro Rookies, è uscito Fiori blu, il nuovo singolo di Cannella.

Dopo il suo primo album Siamo stati l’America, uscito nel 2019, l’artista romano non perde tempo e nel corso del 2020 escono i singoli Foro Italico, Ti volevo raccontare, La mia Roma e Casa tua, creati insieme alla produttrice Marta Venturini. Ed è proprio anche grazie alla sua collaborazione che nasce Fiori blu,una canzone dalle forti connotazioni synth pop, che sembra fatta apposta per affrontare le giornate storte, quelle in cui nulla sembra andare bene e l’unica via d’uscita è sognare un futuro migliore.

Cannella, come tutti noi dopo ormai un anno di pandemia, sa benissimo cosa voglia dire vivere una giornata no, e attraverso il testo della sua Fiori blu esprime, quasi entrando nella testa dei suoi ascoltattori, I pensieri che spesso ci hanno accompagnato in queste giornate monotone.

Ti giuro, è solo una giornata no, e non ti devi preoccupare,
che da domani sarà tutto normale e chissà, magari un giorno poi
ti sposerò, in un isola con I fiori blu come il mare, so che mi mancherà il fiato e ti vedrò arrivare

Attraverso l’immaginazione di un futuro che può essere il domani certo o un immaginario giorno in cui sposerà la sua amata, Cannella ci aiuta ad allontanarci dalle preoccupazioni del presente.

L’isola coi Fiori blu in mezzo al mare diventa quindi metafora dell’isolamento che tutti abbiamo vissuto nell’ultimo anno, ma anche un luogo immaginario di rifugio e fantasticherie.

Scusa se oggi voglio pensare a me, se a volte sbrocco e grido “Che vita è?”
Ma tu lo sai che io senza di te perdo la testa e le chiavi di casa…

In Fiori blu l’artista sviscera anche la vita di coppia durante l’isolamento, e anche qui ci prende in pieno, perché chi non si è mai, almeno una volta, sentito esasperato da questa vita che spesso ci sembra a metà? Ed è di nuovo l’immaginazione che ci allontana da questi pensieri, grazie al ritornello che un beat pulito e ritmato ci riporta su quell’isola deserta dove tutto si è aggiustato.

Con Fiori blu continua per Cannella la costruzione coerente, sia nei testi che nella musica, del suo nuovo progetto discografico che vedrà l’uscita nel 2021 e che lo sta confermando come un profilo di spessore nella nuova scena indie-pop italiana.

Articoli Correlati