La Rappresentante di lista ci presenta Alieno

da | Recensioni singoli

Attenzione! Un Alieno sta per colpirci!

Che La rappresentante di lista si facciano portavoce di provocazione, emancipazione e libertà dell’essere abbiamo avuto modo di appurarlo grazie ai precedenti lavori come -Bu Bu Sad- e -Go Go Diva- capolavori della scena più underground italiana e, lasciatemi questo orgoglio, siciliana!
In Alieno questa provocazione è direttamente riferita ad un interlocutore con cui la cantante parla, flirta, gioca.

Tu da che parte stai?
Domani non ci penserai
Ti asciugherai la faccia
Dal mio piacere fragile
E mi perdonerai
Per tutti questi desideri

Una donna che ama l’amore in tutte le sue forme, a volte più dolce, a volte più estremo, sensuale, ribelle, aggressivo, orrendo. Una donna che donna non è perché -Non si potrà sapere mai che sono un alieno- e allora urla a gran voce:

Sono più forte del piacere
Sono l’amore
Sono più forte dell’amore
Sono il dolore
Sono più forte del piacere
Sono l’amore
Sono più forte del dolore

L’alieno sono loro, Alieno è il futuro, alieno è il presente, e in fondo, nella nostra intimità siamo tutti un po’ alieni. Per le nostre perversioni, i corpi bellissimi e deformi per il contatto con l’altro, l’alieno è presente e attivo.

Al netto del quarto album Veronica e Dario non si risparmiano in quanto a sonorità, ritmo, carica, energia! Sí, il testo è provocante e importante ma anche tutta la produzione musicale che ci sta dietro non scherza!

Un brano dance, che, per loro grande gioia, ci fa muovere con “il ritmo sul culo” a cui non può mancare un memorabile assolo di chitarra che in questi ultimi giorni ha scaturito una sorta di challenge sui social, ideato e prodotto dal loro grande compaesano Roberto Cammarata!

Che La rappresentante di Lista fosse un gruppo di un altro pianeta lo sospettavamo da tempo, ora, con questo coming out, ne abbiamo la conferma!

Articoli Correlati