Occhio a VV: La Distanza_07

da | NUOVE PROPOSTE

“Ho comprato un giradischi che non gira
Ho sentito una canzone che non tira
Non funziona niente da quando sei tornato a Roma
Non mi basta più nemmeno il lago con la luna”

La cantautrice e producer milanese VV torna oggi con “LA DISTANZA_07”, un nuovo brano uscito per Maciste Dischi e distribuito da Sony Music Italy.

 A proposito del brano, disponibile in streaming e digitale,  VV racconta:

“La distanza può impedirci un abbraccio, un bacio, ma non può impedirci di essere vicini, con il pensiero. Questo il concetto dietro “la distanza_07”, il mio ultimo brano, nel quale esorcizzo la malinconia con una bella dose di ironia e l’assenza con l’immaginazione”

VV, da poco arrivata sulla scena musicale italiana, ha già fatto uscire 6 brani, scritti e prodotti da lei stessa nell’intimità della sua camera, un posto sicuro e rassicurante, capace di rendere i suoi pezzi dolcissimi e stralunati allo stesso tempo.
Il brano che precede “La Distanza_07” è “Dolcetto_06”, attraverso il quale l’artista si perde tra giochi di parole alla ricerca della propria identità e dimensione, che viene ritrovata in un attimo preciso, proprio lì, nel ritornello, dove tutto di nuovo ha un senso: quell’attimo dolce di attesa, il “dolcetto”, misterioso e sconosciuto istante che precede il risveglio. Le sonorità elettroniche e l’attitudine psichedelica aumentano la sensazione di essere sospesi in un mondo parallelo e fluttuante, quello di VV.

 

VV è una cantautrice e producer milanese. Il suo pop stralunato, intimo e dolcissimo mantiene una peculiare atmosfera notturna, quasi crepuscolare. Registra, arrangia e produce a casa sua con pc e scheda audio, mantenendo intatta la sua autenticità. Il 27 novembre 2019 esce per Maciste Dischi “Moschino_01” il primo brano, registrato e pubblicato senza postproduzioni esterne, così come tutte le successive uscite. L’amore per il vero non risparmia i videoclip di “Moschino_01” e “Canzone Felice_03”, che vengono girati dalla stessa VV per raccontare il suo personale punto di vista su Milano, fatto di viaggi notturni in tram e stravaganti serate in balera.

Articoli Correlati